musei/chiese - Terra di Bari

Terra di Bari Puglia Visit
info@terradibari.it      cell. 3461350146
Vai ai contenuti

musei/chiese

visitare
La Terra di Bari custodisce un patrimonio archeologico e monumentale molto apprezzato; molte sono le chiese, anche rupestre e le cattedrali di ogni epoca e di stile diverso: Molfetta, Ruvo, Bari, Altamura, Gravina, solo per citarne alcune; come pure sono tanti i musei da visitare; Ruvo, Gravina, Altamura, Bari sono fra i più importanti.

Museo Fondazione Santomasi: un ricco patrimonio custodito nel palazzo baronale costiutito da biblioteca, pinacoteca, armi ed uniformi, appartamenti, carrozze, archeologia, numismatica, maioliche.
  • Una visita ai sotterranei della città composta da cantine, cisterne, cunicoli, foggiane;
  • Un ritorno al passato per scoprire come l'uomo ha scavato la roccia per costruire gli edifici sovrastanti;
  • Descrivere questi luoghi è inutile solo la visita rende il patrimonio sotterraneo.




Concattedrale di Santa Maria Assunta (Gravina in Puglia)
Secondo Ferdinando Ughelli, nella sua opera Italia Sacra (1721), afferma che il conte Umfrido d'Altavilla, parente di Roberto il Guiscardo, convinse l'arcivescovo di Acerenzaalla città di Gravina in Puglia il comando episcopale, ed è nel 1092 che fece costruire la cattedrale.
Era in stile romanico a tre navate. Questa chiesa andò distrutta tra il 1447 ed il 1456, dapprima a causa di un incendio e poi per il terremoto che sconvolse l'intera regione. Si attese trent'anni per la sua ricostruzione, cui mise mano il vescovo Matteo D'Aquino (1482-1508). Tra il XVII ed il XVIII secolo ha subito all'interno vari interventi barocchi. Oggi la chiesa si presenta come una sintesi di diversi stili architettonici: il tardoromanico, il rinascimentale ed il barocco.
o.t. Orsini Viaggi
Torna ai contenuti